Home Cronaca «Sicily Food Festival», il prefetto: «vanno garantiti sicurezza e protezione»

«Sicily Food Festival», il prefetto: «vanno garantiti sicurezza e protezione»

263 views
0

Caltanissetta – L’imperativo è garantire sicurezza e protezione. Indicazioni chiare, quelle che sono giunte riunione del comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, guardando alle definizione delle strategie operative per lo svolgimento , in sicurezza, delle manifestazioni previste per il «Sicily Food Festival – M’arricrio Music Fest», in programma a Caltanissetta l’ 8 il 9 e il 10 settembre.

Alla riunione, oltre ai Responsabili provinciali delle forze di polizia, erano presenti il sindaco di Caltanissetta, Roberto Gambino, il vice sindaco, Grazia Giammusso, l’Assessore Fabio Caracausi e il comandante della polizia municipale.

Il prefetto ha sottolineato come sia necessario «assicurare il rigoroso rispetto di tutte le misure di safety e security per garantire che le rappresentazioni in programma si svolgano in maniera ordinata senza alcun pregiudizio per l’ordine e la sicurezza pubblica». In tal senso il prefetto, per definire i  dettagli, ha rimandato al tavolo tecnico della questura per l’esame delle misure operative.

Lo stesso prefetto, Chiara Armenia,  ha disposto un’intensificazione dei servizi di vigilanza e controllo in tutto il centro storico del capoluogo, per rafforzare la cosiddetta sicurezza percepita.

 Il sindaco, nell’assicurare la massima collaborazione accogliendo le direttive del prefetto, ha garantito la massima attenzione nell’organizzazione del piano di sicurezza che dovrà essere sottoposto alla Commissione provinciale pubblici spettacoli per il nulla osta.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 1 / 5. Vote count: 1

Vota per primo questo articolo

Condividi