Home Cronaca Spaccio di droga nella zona dell’università, due arresti dei carabinieri e il...

Spaccio di droga nella zona dell’università, due arresti dei carabinieri e il cane Ron fiuta un chilo e mezzo di marijuana

359 views
0

Palermo – Spaccio di droga nella zona dell’università. E che sia un “fronte caldo” lo attesterebbero i due arresti effettuati dai carabinieri a distanza ravvicinata in differenti situazioni. E, peraltro, un cane antidroga ha scovato, sempre in zona, tanta altra droga. Un chilo e mezzo e anche più di “erba”.

  Il primo degli arresti nel quartiere dell’università palermitana ha interessato un ventottenne che, in passato, ha già avuto problemi con la giustizia sempre per questioni di stupefacenti.

A richiamare l’attenzione dei carabinieri è stato proprio l’atteggiamento sospetto dello stesso presunto pusher, che si muoveva in bicicletta, ma è stato visto mentre nascondeva diverse dosi di hashish e marijuana in un terreno incolto.

Il secondo provvedimento restrittivo, invece, ha riguardato un ventiduenne , pure lui volto già noto alle forze dell’ordine. È stato un cane antidroga a smascherarlo ed a farlo sorprendere con otto etti di marijuana e altri sette etti di hashish. Ma non è finita qui. In casa sua, infatti, sono stati ritrovati bilancini di precisione, materiale per il confezionamento e diversi appunti scritti a mano che sarebbero legati alla presunta attività di smercio. Tutto era nascosto all’interno di un armadio in camera da letto.

Entrambi i provvedimenti restrittivi sono stati poi convalidati dal giudice per le indagini preliminari del tribunale di Palermo.

E sempre Ron , splendido esemplare della cinofila, ha fiutato all’interno di un’abitazione di quella stessa zona universitaria, poco meno di un chilo e mezzo di marijuana, cinque bilancini di precisione e materiale per il confezionamento. In più altri venti grammi, sempre di “erba” nascosti nel sottosella di uno scooter parcheggiato in strada. In questo caso, però, il possessore è rimasto non identificato.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

Vota per primo questo articolo

Condividi