Home Politica Sutera, l’opposizione attacca: “La segretaria Nicosia defenestrata immeritatamente”

Sutera, l’opposizione attacca: “La segretaria Nicosia defenestrata immeritatamente”

609 views
0

Sutera. “La scelta effettuata dalla sindaca e dall’amministrazione comunale sembra contraddire uno dei pochi principi promossi durante la campagna elettorale dalla lista “Insieme si può cambiare” che si era impegnata a favorire la permanenza dei cittadini suteresi a Sutera, creando altresì le condizioni per favorire il ritorno di quanti più cittadini possibile nel loro paese”. Questa la nota del gruppo consiliare di minoranza “Sutera nel cuore” relativamente al Consiglio comunale tenutosi lunedì 17 luglio avente avuto come principale punto all’ordine del giorno il recesso unilaterale della Convenzione di Segreteria tra i Comuni di Sutera e Campofranco. Nonostante sia riconosciuto il pieno diritto del sindaco a procedere al cambio del segretario comunale e consapevoli che tale scelta sia avvenuta nel rispetto delle norme di legge e dei termini previsti, cionondimeno i consiglieri di minoranza non hanno potuto astenersi dal manifestare il loro disappunto circa la decisione della sindaca di sostituire la dott.ssa Nicosia, cittadina suterese appunto, che ha svolto il ruolo di segretario comunale in modo imparziale, tutelando sia la maggioranza che la minoranza. “A non reggere sarebbe anche la giustificazione apposta dalla sindaca basata sulla riduzione dei costi per via del fatto che la convenzione gravi maggiormente sul Comune di Sutera. Motivazione che peraltro è stata smentita dagli stessi amministratori che, lontani da esigenze di spending review, si sono aumentati senza scrupoli le proprie indennità. Cogliamo l’occasione per ringraziare la dott.ssa Nicosia per la dedizione dimostrata in questi anni e per il contributo dato nell’assistere l’Amministrazione Grizzanti nel corso di quasi due mandati legislativi, in un periodo storico in cui, a causa dei pensionamenti e del blocco dei turnover, i segretari comunali faticano a far fronte alle normali esigenze amministrative”.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 3 / 5. Vote count: 2

Vota per primo questo articolo

Condividi