Home Cronaca Tenta d’investire minore dopo una lite, arrestato dai carabinieri

Tenta d’investire minore dopo una lite, arrestato dai carabinieri

525 views
0

Caltanissetta – Avrebbe tentato d’investirlo al culmine di una furibonda lite. Così una zuffa tra ragazzi, uno dei quali minorenne, avrebbe rischiato di trasformarsi in tragedia.

Risultato: un ventenne è stato arrestato, mentre un diciassettenne è finito in ospedale per le ferite riportate nell’azione dell’altro.

È a Riesi che il burrascoso episodio sarebbe avvenuto e su cui, adesso, stanno indagando i carabinieri per fare chiarezza sull’accaduto.

Secondo una prima ricostruzione die militari i due stavano discutendo animatamente in auto. I toni si sarebbero fatti sempre più accesi.

Fino a quando, nel momento in cui il minorenne è sceso da quell’auto, l’altro avrebbe pigiato sull’acceleratore per investirlo.

Per buona sorte non lo avrebbe colpito pienamente il bersaglio e il minore, alla fine, se la sarebbe cavata con ammaccature varie ed escoriazioni.

Mentre per l’investitore, presto scoperto, è scattato l’arresto con la pesantissima accusa – in prima analisi – di tentato omicidio.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 2.8 / 5. Vote count: 5

Vota per primo questo articolo

Consentici di continuare a garantire il diritto di sapere quello che gli altri non ti dicono. Sostienici!

Con bonifico bancario, anche online, intestato ad:  Associazione “Castello Incantato”  CODICE IBAN IT68T0897583380000000011400 (Bcc “San Giuseppe Mussomeli" - causale: donazione liberale per castelloincantato.it).

CON PAYPAL O CARTA (clicca sotto)

Condividi