Home Cronaca Tratta di essere umani, droga, furti e maltrattamenti: quattro arresti dei carabinieri

Tratta di essere umani, droga, furti e maltrattamenti: quattro arresti dei carabinieri

574 views
0

Caltanissetta – Quattro arresti dei carabinieri in un servizio di controllo del territorio. Il primo a San Cataldo dove un trentaseienne, Antonino Lorenzo Rizzo, è stato chiamato a espiare una pena di tre anni e quattro mesi di reclusione.

È stato ritenuto responsabile di furto e furto in abitazione in concorso, consumati due anni addietro. È stato rinchiuso in carcere.

A Serradifalco, invece, è stata arrestata una ventinovenne di nazionalità nigeriana, Sandra Johnson, su ordine di carcerazione emesso dal tribunale di Catania.

Deve scontare la pena a 14 anni e 8 mesi di reclusione per associazione per delinquere finalizzata alla tratta di persone, aggravata da transnazionalità. I fatti in questione risalgono al periodo che va da agosto 2015 a marzo dell’anno successivo, nel capoluogo etneo.

Due, invece, i provvedimenti eseguiti a Sommatino. Il primo a carico di un sessantaquattrenne, Calogero Avarello, che è stato assegnato ai domiciliari per espiare la pena di un anno, cinque mesi e un giorno per furto e traffico di sostanze stupefacenti. Reati commessi, rispettivamente, nel 2014 e nel 2017. È stato assegnato ai domiciliari.

Sempre a Sommatino è stato arrestato un quarantanovenne marocchino su ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip perché il 5 ottobre scorso i militari erano intervenuti in casa sua. E in quella circostanza i militari avrebbe accertato che l’uomo avrebbe avuto atteggiamenti violenti nei confronti dei familiari. Ora è agli arresti in casa.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 5 / 5. Vote count: 2

Vota per primo questo articolo

Condividi