Home Cronaca «Truffa delle mascherine», l’indagine della finanza lambisce anche la provincia nissena

«Truffa delle mascherine», l’indagine della finanza lambisce anche la provincia nissena

324 views
0

Caltanissetta – Tocca anche il “cuore di Sicilia” l’indagine della guardia di finanza partita da Ravenna. È quella che guarda a partite di mascherine protettive che sarebbero state irregolari. Praticamente inutili come presidi protettivi contro il covid.

E sarebbe arrivati in ospedali o aziende sanitarie, di diverse regioni italiane, Sicilia compresa. E più in dettaglio la questione, secondo le fiamme gialle, avrebbe in qualche modo interessato – perché in qualche caso non sarebbe andato a buon fine – tre province siciliane. In particolare quella di Caltanissetta oltre che Trapani e Catania. Ma i presidi, in alcuni casi, sarebbero stati ritirati su indicazione degli stessi utilizzatori, per nulla convinti della bontà di quei prodotti.  Tuttavia quelle forniture, ritenute irregolari, avrebbero continuato a circolare in strutture sanitarie.

È quanto ricostruito dai finanzieri andando a ritroso su un paio di aziende di settore che avrebbero da cui sarebbero partite le forniture “incriminate” e i cui responsabili sono adesso indagati per l’ipotesi di truffa aggravata. Sì perché è nel pieno periodo dell’emergenza covid, nei mesi a cavallo del periodo tra aprile e novembre di due anni fa. Le stesse ditte fornitrici che hanno subito un sequestro di oltre un milione di euro.

Secondo la stessa finanza ravennate sarebbero state forniti ben oltre centomila pezzi, tra mascherine tra Ffp2 e Ffp3 e tute protettive, che sarebbero state taroccate. Perché le certificazioni di cui erano corredate avrebbero fatto riferimento a strutture non abilitate o, addirittura, sarebbero state falsificate. Per cui Sarebbero state per nulla conformi e, di conseguenza, avrebbero protetto molto poco.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 3.7 / 5. Vote count: 3

Vota per primo questo articolo

Condividi