Home Cronaca Vendute all’asta le pistole con cui Napoleone intendeva suicidarsi

Vendute all’asta le pistole con cui Napoleone intendeva suicidarsi

88 views
0

Due pistole che Napoleone Bonaparte intendeva usare per uccidersi sono state vendute domenica in Francia per 1,69 milioni di euro, ha dichiarato la casa d’aste Osenat, mentre il governo ha insistito affinché restassero nel Paese come tesori nazionali. L’identità dell’acquirente all’asta a Fontainebleau, a sud di Parigi, degli oggetti finemente decorati non è stata resa pubblica, ma il prezzo finale di vendita, con le spese, è stato superiore alle stime di 1,2-1,5 milioni di euro.Prima della vendita delle armi, la commissione per i tesori nazionali del ministero della Cultura francese aveva classificato gli oggetti come tesori nazionali e aveva imposto un divieto di esportazione, in una decisione pubblicata sabato sulla Gazzetta ufficiale del governo. L’emissione del certificato di divieto di esportazione apre un periodo di 30 mesi durante il quale il governo francese può fare un’offerta di acquisto al nuovo proprietario non identificato, che ha il diritto di rifiutare.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 1 / 5. Vote count: 1

Vota per primo questo articolo

Condividi