Home Eventi Inclusione attiva: due incontri a Mussomeli il 23 e 24 settembre

Inclusione attiva: due incontri a Mussomeli il 23 e 24 settembre

209 views
0

Mussomeli – Innovazione in agricoltura e impresa culturale. Si terranno, nei giorni di 23 e 24 settembre, a Mussomeli due importanti appuntamenti pubblici e gratuiti realizzati nell’ambito del progetto Sostegno per l’inclusione attiva. Formazione, lavoro, networKing. Il progetto include i comuni del Distretto D10 (Mussomeli, Acquaviva, Campofranco, Sutera, Vallelunga, Villalba) ed è finalizzato al miglioramento delle politiche sociali e lavorative dei suddetti comuni. Si partirà giovedì 23 alle 18.00 con l’incontro Il settore Bio cresce e si fa impresa, primo appuntamento al Mamma Rita con Girolamo Sugamele, imprenditore agricolo e fondatore del brand Orto di Mimì. Il progetto siciliano Mimì Home To You nasce dall’idea di portare sulle tavole degli Italiani, ogni settimana, prodotti direttamente dalle migliori aziende agricole del territorio. “Sfruttare le nuove tecnologie per far conoscere a tutti i prodotti siciliani”. Si proseguirà venerdì 24 dalle ore 9.00 presso l’Aula consiliare del Palazzo municipale di Mussomeli con l’evento di formazione Partenariato pubblico-privato: la valutazione di pubblica utilità da parte dell’amministrazione comunale a cura del dott. Gildo La Barbera, espero di finanza pubblica e sviluppo locale. Dalle 18.00 sempre al Mamma Rita l’incontro Imprese culturali: l’esperienza del Museo diffuso dei Cinque Sensi di Sciacca. Interverrà Viviana Rizzuto, ingegnere, innovation manager e Direttore del Museo. Un’esigenza, quella di recuperare lo spirito comunitario all’interno dei territori che ha dato vita al Museo con lo scopo di raccogliere le comunità attorno ad un unico obiettivo, riscoprire la propria identità nascosta e comunicarla al mondo. La narrazione identitaria alla base del rilancio economico e di un turismo sostenibile e di qualità. Il progetto è peraltro vincitore della quinta edizione del premio nazionale Welfare Che Impresa, ponendosi come modello da replicare con la costituzione di un Incubatore di progetti

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 5 / 5. Vote count: 2

Vota per primo questo articolo

Condividi