Home Dall'Italia e dal Mondo In casa con il cadavere della compagna per tre mesi: “La amavo...

In casa con il cadavere della compagna per tre mesi: “La amavo troppo”

1.379 views
0

Roma – “La amavo troppo, non volevo separarmi da lei”. È la confessione ai carabinieri del 65enne compagno della donna francese di circa 80 anni, morta da almeno tre mesi, e trovata sdraiata su un divano in un appartamento in zona Porta Portese, a Roma.

Ad aprire la porta di ingresso ai militari della Compagnia di Trastevere proprio il 65enne: all’interno della casa c’era un odore molto forte, spostandosi in soggiorno i militari hanno trovato sul divano il corpo senza vita dell’anziana.

La procura di Roma ha disposto l’autopsia sul cadavere – rinvenuto in avanzato stato di decomposizione – che sarà effettuata al Policlinico Umberto I.

Il 65enne è stato iscritto sul registro degli indagati con l’accusa di occultamento di cadavere. Le indagini sono in corso.

Sul posto anche i militari della settima sezione del Nucleo Investigativo per i rilievi del caso

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 3 / 5. Vote count: 2

Vota per primo questo articolo

Condividi