Home In Primo Piano La bici per la famiglia Frangiamore, una ragione di vita

La bici per la famiglia Frangiamore, una ragione di vita

2.126 views
0

MUSSOMELI – Vincenzo Frangiamore, un appassionato della bicicletta che tanto si spende ogni anno per l’organizzazione della Coppa Italia XCO del Castello. Ma la passione per la bici è un vizio di famiglia. La bici per i Frangiamore è un componente della famiglia, uno stile di vita tra allenamenti gare e organizzazione eventi legati a questo sport. Nell’ultimo tracciato di gara, organizzato all’ombra del castello di Mussomeli e realizzato dopo tre anni di lavoro dagli amici della mtb, Frangiamore padre e figlio hanno ottenuto rispettivamente il sesto e settimo tempo. Ragiunto telefonicamente Vincenzo Frangiamore, con orgoglio, parla della sua sportivissima famiglia: “Mio figlio Enzo fin da piccolo cresce tra gare e allenamenti di papà. A 12 anni conosce Gerlando Scrofani, organizzatore della gara di Mussomeli e d.s. del team Race Mountain, da lì inizia a correre nella categoria G6 a 11 anni e poi passa Esordiente e, dopo due anni, a 14 anni Allievo. Quattro titoli di campione regionale. Dico sempre che a casa si mangia pane e bicicletta, invece Sofia, mia figlia, dice che per me esistono solo cucine e biciclette. Sivia, mia moglie, ha sposato anch’essa la bici ed ha creato un altro ciclista, mio figlio, il mio erede.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 3.4 / 5. Vote count: 5

Vota per primo questo articolo

Condividi