Home Cronaca Clienti sì, ma sfruttatori di «lucciole» no, in due assolti

Clienti sì, ma sfruttatori di «lucciole» no, in due assolti

45 views
0

Caltanissetta – Clienti sì, ma sfruttatori di “lucciole” no. È il senso del verdetto emesso a carico dei due imputati che erano stati originariamente sospettati di aver tratto guadagni dal lavoro di alcune prostitute arrivate dai Paesi dell’Est. Accuse che poi, via via, hanno perso consistenza anche per la stessa procura che pure, inizialmente, ne ha voluto il processo.

E così, alla fine, i due operatori commerciali chiamati sul banco degli imputati sono stati assolti dal tribunale con formula piena.

Sì perché sarebbe emerso che i due sarebbero stati soltanto clienti delle donne e che mai avrebbero influito in alcun modo sui loro appuntamenti, né per favorire incontri, né tantomeno avrebbero messo mani sui loro guadagni. In sostanza, nessuna intermediazione tra le stesse donne e gli altri clienti. Quelli dei due imputati sarebbero stati solo rapporti mordi e fuggi a pagamento e nulla più. A queste conclusioni è giunto il Collegio giudicante che , come chiesto dalla stessa accusa, ha assolto entrambi.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 5 / 5. Vote count: 1

Vota per primo questo articolo

Condividi