Home Cronaca San Giovanni Gemini: un coccodrillo tra le campagne. L’allarme del sindaco Zimbardo

San Giovanni Gemini: un coccodrillo tra le campagne. L’allarme del sindaco Zimbardo

2.037 views
0

San Giovanni Gemini – Da due giorni un insolito e pericoloso ospite si aggirerebbe indisturbato nelle campagne di San Giovanni Gemini, in provincia di Agrigento: si tratta di un coccodrillo, avvistato da alcuni cittadini letteralmente increduli e terrorizzati. La vicenda ha coinvolto tutti: scettici e “rettiliani”.

L’allarme è stato lanciato su Facebook dal sindaco Dino Zimbardo, venerdì scorso, che ha prontamente informato i concittadini: “Sono stato ufficialmente avvisato dall’Asp di Casteltermini della presenza di un animale simile a un coccodrillo in contrada Mancuso”.

Secondo le prime ricostruzioni, alcune persone si sarebbero imbattute nel rettile mentre passeggiavano in campagna. Un vero e proprio shock per gli abitanti del piccolo centro siciliano, abituati tutt’al più ad incontrare qualche volpe o istrice.

Immediatamente è scattato l’allarme tra la popolazione, con il sindaco che ha prontamente convocato le autorità competenti per monitorare la situazione e organizzare la cattura dell’insolito ospite. La raccomandazione per tutti è quella di prestare la massima attenzione ed evitare di avvicinarsi alla zona indicata.

Non è chiaro come il rettile, tipico dei tropici, sia giunto fino a San Giovanni Gemini. Forse si tratta di un esemplare detenuto illegalmente e poi rilasciato, oppure fuggito da qualche circo. Le ipotesi al vaglio sono numerose. Quel che è certo è che la sua presenza sta generando comprensibili discussione  tra gli abitanti del paese.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 3 / 5. Vote count: 4

Vota per primo questo articolo

Condividi