Home Cronaca Il Comitato Quartiere Madrice denuncia il forte degrado del quartiere più antico...

Il Comitato Quartiere Madrice denuncia il forte degrado del quartiere più antico di Mussomeli

1.123 views
0

Tante e tutte importanti le problematiche che affliggono il quartiere della Terravecchia, quello che invero ha dato vita al paese di Mussomeli, quel primo nucleo abitativo da cui, poi, si è originato tutto l’abitato, estesosi appunto “fuori le mura”, così come oggi siamo abituati a vederlo. Ma “dell’antica gloria ad oggi rimane poco. Molto poco. Perlopiù disagi e degrado”. Sinteticamente, questo è quanto emerso sabato scorso, 17 settembre, in occasione della riunione del Comitato del Quartiere Madrice, tenutasi con lo scopo di evidenziare le problematiche relative al quartiere stesso, vecchie purtroppo e non antiche come la storia stessa. “Partendo dall’assunto che molta inciviltà è sicuramente da imputare agli stessi residenti che poca o nessuna cura hanno del luogo che abitano, fatto sta che il sopralluogo effettuato sul polmone vedre che sta di fronte il teatro all’aperto, ha evidenziato la presenza di materiale ferroso, buste piene di indumenti, scarpe e vetro. Tutto ciò, venendosi a sommare all’incuria degli alberi e alle erbe infestanti nel sottobosco, non solo contribuisce a dare un’immagine fortemente degradata del luogo, ma costituisce un’altissima probabilità di rischio incendiario. Le stesse erbe infestanti che da tanti mesi, troppi ormai, rappresentano l’unico ornamento dei vicoli del quartiere, totalmente abbandonate a se stesse, perfino maleodoranti. Che dell’antica gloria, oggi, conservano tristemente solo i nomi, via Barcellona, via Al Bosco, via Catania, via Castellar, via Fuori Le Mura, via Vicilenti, etc etc… Sulla base di tali premesse, il comitato chiede a gran voce all’amministrazione comunale, la messa a disposizione di personale addetto alla bonifica delle aree interessate e l’installazione di telecamere di sorveglianza che possano scoraggiare i frequenti tentativi di inciviltà da parte di quei cittadini per nulla dotati di senso civico, educazione e rispetto per l’altro. Il comitato chiede altresì al primo cittadino di Mussomeli, il sindaco e deputato regionale, Giuseppe Catania, un incontro per potersi democraticamente confrontare da una parte e dall’altra, consapevoli di avere di fronte un amministratore che ha sempre mostrato forte sensibilità per la causa del proprio paese”.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 3.2 / 5. Vote count: 6

Vota per primo questo articolo

Condividi