Home In Primo Piano Propaganda elettorale su castelloincantato.it. Codice di autoregolamentazione

Propaganda elettorale su castelloincantato.it. Codice di autoregolamentazione

795 views
0

L’ editore del quotidiano telematico www.castelloincantato.it con sede in via Mancuso n.4, Mussomeli (CL), nella sua qualità di proprietario ed editore della testata giornalistica nell’ambito della propria autonomia ed in esecuzione delle leggi vigenti e degli emananti regolamenti di attuazione, per la raccolta di propaganda elettorale per le elezioni comunali del 4 -5  ottobre  2020 porta a conoscenza degli utenti il seguente Codice di Autoregolamentazione:

1- l’Editore raccoglierà ai sensi e per gli effetti dell`art. 7 della L. 22/2/2000 n. 28 così come modificata dalla L.6/11/2003 n. 313, del D.M. 8/4/04 e della delibera n. 80/11/CSP del 29/03/2011 (“Disposizioni per la parità di accesso ai mezzi di informazione, durante le campagne elettorali e referendarie e per la comunicazione politica ed alla delibera n. 24/10 CSP emanata dalla Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni”) dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni si comunica che, in occasione delle prossime elezioni (in titolo dettagliate) con eventuale turno di ballottaggio solo per i comuni che lo prevedano , il quotidiano online www.tcastelloincantato.it  intende diffondere messaggi politici elettorali a pagamento. inserzioni elettorali a pagamento per la presentazione di liste, partiti, candidati da pubblicare, attraverso banner, dirette streaming e collegamenti a video, video messaggi, sul quotidiano telematico www.castelloincantato.it,
Le dirette streaming saranno trasmesse  sul quotidiano e/o attraverso  i social ad esso collegati, o su piattaforme, siti, account  social  indicati dall’inserzionista; 
2- Le inserzioni di propaganda elettorale dovranno essere relative a:
a) annunci di dibattiti, tavole rotonde, comizi, conferenze e discorsi,
b) pubblicazioni destinate alla presentazione dei programmi, delle liste, dei gruppi di candidati e
dei candidati;
c) pubblicazioni di confronto tra i candidati.
Tutte le inserzioni relative alla dovranno recare la seguente dicitura: “Propaganda elettorale” o
“Messaggio elettorale”
3- La richiesta di inserzione elettorale dovrà essere rivolta direttamente all’editore,
contattando i numeri 328 5516500 oppure via email all’indirizzo elezionicastelloincantato@gmail.com ;
4– Le richieste di inserzioni elettorali, con gli specifici dettagli relativi alla data di pubblicazione e
le eventuali posizioni di rigore, etc., dovranno pervenire (anche in formato elettronico e via email) di norma quattro giorni prima della data richiesta per la pubblicazione.
5- Il pagamento dovrà essere effettuato contestualmente all’accettazione dell’ordine di
pubblicazione. Il mancato adempimento comporterà automaticamente la mancata
accettazione di pubblicazione.
MATERIALE NECESSARIO PER ATTIVARE IL SERVIZIO.
LE FOTOGRAFIE E IL TESTO DA INSERIRE NEGLI SPOT DEVONO ESSERE FORNITI DAGLI
INSERZIONISTI. PER LE TRASMISSIONI IN DIRETTA STREAMING IL COMMITTENTE DOVRA’ COMUNICARE CON UN PREAVVISO DI ALMENO 5 GIORNI PER VERIFICARE LA SUSSISTENZA DEI REQUISITI TECNICI NECESSARI.
Nel caso in cui non ci sia un sito esterno di riferimento, CASTELLO INCANTATO può realizzare una
pagina da pubblicare sul giornale  con una immagine e 15/20 righe di testo che dovranno essere fornite direttamente dal committente,
6–In osservanza delle regole di cui alla legge 10/12/93 n. 515 e degli emendamenti regolamenti
in attuazione, al fine di GARANTIRE LA POSSIBILITÀ DI ACCESSO IN CONDIZIONI DI PARITA’ e
l’equa distribuzione degli spazi tra tutti i soggetti interessati che ne abbiano esigenze informative
o precedente carico pubblicitario di altra natura, spazio sufficiente all’esaurimento delleinserzioni
regolarmente pagate, verrà attuata la seguente procedura:
a) l’Editore comunicherà ai richiedenti l’eventuale mancanza di disponibilità alla pubblicazione
per la data o le date indicate. L’Editore concorderà con l’inserzionista i tempi e gli spazi, se diversi
da quelli richiesti, per la pubblicazione in altra data; se ciò non fosse possibile l’Editore procederà
ad una riduzione proporzionale degli spazi richiesti onde garantire l’accesso a tutte la categorie
interessate.
b) Analogamente, qualora dovessero verificarsi fenomeni di accaparramento di spazi, l’Editore si
riserva, per garantire concretamente la possibilità dell’accesso in condizioni di parità nonché
l’equa distribuzione degli spazi tra tutti i soggetti che ne abbiano fatta richiesta, di ristabilire una
pari condizione per i richiedenti, procedendo nel modo indicato nel precedente punto a).
Nei testi degli avvisi pubblicitari dovrà apparire il “COMMITTENTE RESPONSABILE SIG. (persona
fisica)…”(come da art.3, 2° comma, legge 10/12/93 n. 515). Gli ordini, come da art.3 legge
10/12/93 n.515, dovranno essere effettuati ( e quindi firmati ) da:
a) i segretari amministrativi o delegati responsabili della propaganda, previa la loro
identificazione ed attestazione della qualifica;
b) i candidati o loro mandatari. Qualora il committente della propaganda elettorale a favore di
uno o più candidati sia un gruppo, un’organizzazione, un’associazione di categoria, un
movimento, un partito, etc., occorre la preventiva autorizzazione ( scritta ) del candidato o del
suo mandatario. La fattura andrà emessa a: segretari amministrativi o delegati responsabili della
propaganda; candidati o loro mandatari; organizzazione/associazione di categoria, etc., previa
autorizzazione, come sopra indicato.
8-L’Editore dovrà rifiutare richieste di propaganda elettorale da parte di Enti della Pubblica
Amministrazione ( come da art. 5 legge 10/12/93 n. 515 ). Per tutto quanto non meglio
specificato si farà riferimento alla normativa vigente.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 3.5 / 5. Vote count: 4

Vota per primo questo articolo

Consentici di continuare a garantire il diritto di sapere quello che gli altri non ti dicono. Sostienici!

Con bonifico bancario, anche online, intestato ad:  Associazione “Castello Incantato”  CODICE IBAN IT68T0897583380000000011400 (Bcc “San Giuseppe Mussomeli" - causale: donazione liberale per castelloincantato.it).

CON PAYPAL O CARTA (clicca sotto)

Condividi