Home Cronaca Ricercato dal 2016, scovato e arrestato dalla polizia

Ricercato dal 2016, scovato e arrestato dalla polizia

1.356 views
0

Caltanissetta – Da oltre tre anni era introvabile. Come sparito nel nulla nonostante il suo status di sorvegliato speciale con, peraltro, obbligo di soggiorno.

Ma adesso è stato scovato dalla polizia e arrestato. Lo hanno preso mentre stava salendo su un autobus che lo avrebbe condotto fuori dai confini nazionali.

A finire in trappola è stato il quarantunenne niscemese, Paolo Ficicchia, arrestato dagli agenti della squadra mobile e del commissariato.

Lo hanno bloccato a Catania. Lì, nel capoluogo etneo, al terminale dei bus, stava salendo su un pullman con destinazione la Germania.

Ma il suo tentativo è stato vanificato in extremis dalla polizia. Lo hanno riconosciuto e fermato prima che potesse di nuovo fare perdere le sue tracce.

In tasca gli è stata trovata una carta d’identità da cui era stata cancellata la dicitura «non valida per l’espatrio».

Ficicchia era ricercato dal 2016 sull’onda di una condanna a 9 anni e 6 mesi di reclusione, rimediata in primo grado, per associazione mafiosa ed estorsione. Da qui il suo arresto per inosservanza delle prescrizioni imposte dalla misura di prevenzione.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

Vota per primo questo articolo

Aiutaci a garantire il diritto di sapere. Versa il tuo libero contributo:

Con bonifico bancario, anche online, intestato ad:  Associazione “Castello Incantato”  CODICE IBAN IT68T0897583380000000011400 (Bcc “Toniolo" - causale: donazione liberale per castelloincantato.it).

CON PAYPAL O CARTA clicca sotto

Condividi