Home Cronaca Trofeo «Città di Campofranco»: si scaldano i motori per la settima edizione...

Trofeo «Città di Campofranco»: si scaldano i motori per la settima edizione tra sport, storia e cultura 

1.416 views
0

Campofranco – Si scaldano i motori del settimo trofeo Città di Campofranco, a cura del club Grifone auto e Moto d’epoca di Palermo, presieduto da Vincenzo Falletta. La manifestazione, del 16 e 17 settembre, è inserita nel calendario agonistico-culturale stilato dall’Automotoclub storico italiano.

Novità di questa edizione, anche una visita a Casteltermini «e – hanno spiegato gli organizzatori – svilupperà un tema molto caro nella ricerca storiografica della cultura e della società dell’entroterra siciliano dell’ottocento e del novecento , con particolare riferimento alla estrazione del minerale solfifero che caratterizzò, in quel periodo e insieme al sale, la produzione e l’esportazione in tutto il mondo di tali preziosi prodotti del sottosuolo».

La partenza è prevista da Palermo la mattina di sabato 16 settembre. Al momento del raduno, i partecipanti potranno visitare il museo miniera Cozzo Disi, sorta a Montelongo, nei terreni del Feudo Chipirdìa, prima del 1839. E, con uno sguardo al passato, è stata una delle miniere di zolfo più grandi d’Europa. L’ultima delle zolfare siciliane ad essere chiusa nel 1988. Nel 1991, per iniziativa della Regione, è stata riqualificata in «Miniera Museo Cozzo Disi», oggi considerata un esempio di archeologia industriale rappresentativa dell’epopea zolfifera siciliana.

E, sempre sabato 16 settembre, farà da cornice al seminario sulla storia delle solfare a cura dello scrittore Michele Rondelli.

Poi, nel pomeriggio, la carovana dei mezzi d’epoca – tra questi modelli di gran pregio collezionistico alcuni dei quali degli anni trenta – si sposterà a Campofranco. E lì, la piazza Duomo, sarà scenario del «concorso di eleganza» della auto e sarà il pubblico a votare. A seguire il trasferimento serale a Cammarata, per la notte.

La domenica mattina, il 17 settembre, la gara di regolarità cronometrica a Campofranco lungo la statale 189 Palermo-Agrigento, che sarà chiusa al transito. Su questo tracciato si svolgeranno le prove di abilità. Al termine, la manifestazione si chiuderà con la cerimonia di premiazione.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 3.7 / 5. Vote count: 3

Vota per primo questo articolo

Condividi