Home Cronaca Imprenditore nascondeva 3 chili di droga in casa, patteggia e torna libero

Imprenditore nascondeva 3 chili di droga in casa, patteggia e torna libero

637 views
0

Caltanissetta– Patteggia la pena per una ingente partita di droga. Qualcosa come tre chili di marijuana. È la scelta adotta da un imprenditore.

È di 2 anni di reclusione la condanna comminata all’imprenditore trentunenne Dragos Vasile Cretu (assistito dagli avvocati Carmelo Terranova e Isabella Costa), di origini romene ma che vive a Riesi da parecchio tempo

È finito in cella per detenzione e spaccio di stupefacenti, nell’ottobre scorso. Ma adesso con il patteggiamento della pena ha ottenuto dal gip Grazia Luparello la scarcerazione.

 La droga, quel giorno di ottobre, è saltata fuori durante una perquisizione effettuata nella sua abitazione dai carabinieri. Un controllo tutt’altro che casuale.

Già, i militari – dopo una “soffiata” – si sono presentati in casa del sospetto pusher a botta  praticamente sicura. Certi che avrebbero trovato stupefacente.

E così, in effetti, è stato. Perché da li a poco i carabinieri, durante l’ispezione, hanno scovato in quell’abitazione 3 chili di marijuana.

La sostanza è stata subito sequestrata e per lui è scattato l’arresto. Solo ora, dopo il pronunciamento del giudice, è tornato un uomo libero.

Ma è ancora alle prese con altri guai giudiziari. Perché è tra i centoventisei imputati di un procedimento per presunte truffe ai danni dell’Inps.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 3.7 / 5. Vote count: 3

Vota per primo questo articolo

Consentici di continuare a garantire il diritto di sapere quello che gli altri non ti dicono. Sostienici!

Con bonifico bancario, anche online, intestato ad:  Associazione “Castello Incantato”  CODICE IBAN IT68T0897583380000000011400 (Bcc “San Giuseppe Mussomeli" - causale: donazione liberale per castelloincantato.it).

CON PAYPAL O CARTA (clicca sotto)

Condividi