Home In Primo Piano In Calabria un altro successo per il biker mussomelese Pippo Sorce

In Calabria un altro successo per il biker mussomelese Pippo Sorce

1.157 views
0

Mussomeli – Oltre lo stretto ha raccolto  un altro successo. Il 45enne sportivo Pippo Sorce continua nella sia inarrestabile striscia vincente.   A Reggio Calabria si è disputata, ieri,  l’ Aspromarathon gara nazionale valevole come quarta prova del Trofeo dei Parchi Naturali  e l’atleta mussomelese si è fatto trovare preparato. Il tempo non proprio clemente non ha fermato la tenacia degli oltre 400 bikers provenienti da diverse parti d’Italia pronti a sfidarsi tra gli impervi sentieri del,monte calabro e le mozzafiato discese con un panorama unico volto verso la stretto del canale di Sicilia. Pronto si è fatto trovare il mussomelese Pippo Sorce con una prestazione davvero ottima e una condotta di gara sempre all’attacco in salita accorta in discesa ha tagliato il traguardo di Reggio Calabria posto sul chilometro definito il più bello d’Italia concludendo sul podio con un quarto posto di categoria che gli permette di allungare ancora in classifica nella categoria master 4 .”Sono soddisfatto – dichiara Pippo – del risultato considerato l’alto livello degli atleti presenti in categoria e con un  percorso che presentava delle criticità dovute al maltempo bisognava stare attenti soprattutto nelle ripide discese a tratti molto scivolose comunque grazie a Dio è andata molto bene  questo risultato mi permette di consolidare la leadership della classifica di categoria,desidero ringraziare la Special Bikers Elios Mobility il mio direttore sportivo Luigi Congiu presente a Reggio Calabria a dar man forte alla squadra che con altri atleti ha ottenuto brillanti risultati ” Ora piedi sempre per terra e testa bassa per preparare la prossima tappa che sarà disputata a Campotenese dove si svolgerà la marathon degli Aragonesi.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

Vota per primo questo articolo

Condividi