Home Cronaca Mussomeli piange l’ingegnere cortese, a 68 anni se ne va Totuccio Alessi

Mussomeli piange l’ingegnere cortese, a 68 anni se ne va Totuccio Alessi

4.564 views
0

Mussomeli – A 68 anni se ne va l’ingegnere Totuccio Alessi, uomo dalle grandi qualità umane e professionali. Una grande perdita per la comunità di Mussomeli a causa del decorso di una malattia durata più o meno un anno. “Un ottimo professionista” -fra i primi del settore- così lo definisce il sindaco Catania a lui molto legato da rapporti di amicizia. Oltre ad essersi affermato nella libera professione, il compianto concittadino nella seconda parte della sua carriera, ha ricoperto incarichi di prestigio e di elevata responsabilità presso la Regione Siciliana come responsabile del monitoraggio delle dighe all’interno del Dipartimento Acqua e Rifiuti. Era in pensione ormai da un anno ma ha comunque dedicato ampio spazio al suo territorio occupandosi del terzo settore. E’ stato infatti presidente della Cooperativa Manfredonica -una delle prime- e della Fratres. Era inoltre attivo nell’amatissima arciconfraternita del Santissimo Sacramento della adorata  Madrice. Di carattere cortese, tuttavia rigido e coerente con i propri principi morali, lascia tre figli, Elisa, Cristina, Daniele e la moglie Ninetta Barcellona, anche lei esemplare professionista, attualmente impiegata  presso l’Ufficio di Gabinetto. “Quella che può dirsi una famiglia esemplare” citando ancora il primo cittadino di Mussomeli. E’ stato inoltre assessore ai Lavori Pubblici durante la legislatura Valenza.

Il direttore esprime, a nome suo personale e della redazione, profondo cordoglio alla famiglia Alessi per la prematura scomparsa dell’ingegnere Totuccio, uomo retto, affabile e preparato 

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 4.2 / 5. Vote count: 9

Vota per primo questo articolo

Condividi