Home Cronaca «Suo nipote ha causato un grave incidente, servono 13.500 euro», finto carabiniere...

«Suo nipote ha causato un grave incidente, servono 13.500 euro», finto carabiniere truffa un’anziana

1.395 views
0

Caltanissetta – È fingendosi un carabiniere che l’ha truffata. La vittima di turno è un’anziana del Nisseno che s’è vista derubare di soldi e oro.

È un falso maresciallo dei militari che l’ha raggirata. Secondo un copione già visto. L’ha prima contatta al telefono, riferendole che il nipote aveva provocato un grave incidente stradale e che qualcuno era rimasto seriamente ferito.

In quel frangente ha chiesto alla malcapitata 13 mila e cinquecento euro per risarcire la controparte e mettere tutto a posto. Dopo quel primo contatto telefonico l’ha raggiunta in casa.

Lì, a trappola ormai scattata, si sarebbe fatto consegnare diversi oggetti d’oro e duemila e cinquecento euro in denaro contante, rassicurandola che in questo modo tutto si sarebbe sistemato senza ulteriori problemi.

Così il truffatore s’è presto allontanato da quell’abitazione portando via oro e quattrini. Poi l’imbroglio è saltato fuori. Perché il nipote, chiaramente, non aveva provocato alcun incidente e nessuno s’era fatto male. Solo l’invenzione di un impostore che ha raggirato la vittima di turno.

Sulla vicenda stanno indagando i carabinieri, passando pure al setaccio immagini girate da impianti di videosorveglianza per dare un’identità al truffatore.

Alla luce di questa spiacevole vicenda, il comandante provinciale dei carabinieri, il colonnello Vincenzo Pascale, ha messo in guardia soprattutto gli anziani, invitando peraltro altre eventuali vittimi di raggiri a presentarsi in caserma per denunciare.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 5 / 5. Vote count: 3

Vota per primo questo articolo

Condividi