Home Cronaca Presa la “baby” banda, tre minorenni e un maggiorenne che assaltarono un...

Presa la “baby” banda, tre minorenni e un maggiorenne che assaltarono un negozio

334 views
0

Caltanissetta – Sono stati vestiti a tradirlo. Gli stessi che avrebbe indossato il giorno della fallito assalto a un negoziante.

E quando, con il padre al suo fianco, è stato accompagnato in questura, prima ha negato poi, messo alle strette, ha ammesso.

E adesso a poco meno di quattro mesi dall’azione è stata smascherata la “baby” banda. Sono scattati quattro arresti, tre dei quali a carico di minorenni, su ordinanza di custodia cautelare.

 Ai quattro ragazzi è stato contestato il reato di tentata rapina. Ora, su disposizione del gip del tribunale ordinario per uno di loro e del tribunale per i minorenni per altri tre,  sono agli arresti domiciliari.

Il fallito assalto risale al settembre dello scorso anno. Quando è stata presa di mira una rivendita di oggettistica nel centro storico della città.

In quattro hanno fatto irruzione, tutti a volto coperto. Uno di loro impugnava una pistola, l’altro un coltello.

Al proprietario hanno intimato di vuotare la cassa, ma la sua reazione, alla fine, li ha messi in fuga. E sono scappati via a mani vuote.

A quel punto sono scattate le indagini degli agenti della squadra mobile che hanno passato al setaccio parecchi filmati registrati da impianti di videosorveglianza, anche nelle aree attorno alla rivendita al centro della fallita rapina.

L’elemento determinante, anche se le indagini si erano già ristrette, è stato rappresentato poi da quai vestiti indossati da uno dei ragazzi, identici a quelli di uno dei rapinatori. Poi la sua confessione ha fatto chiudere il cerchio.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 5 / 5. Vote count: 1

Vota per primo questo articolo

Condividi