Home Cronaca Un corso congiunto di BLSD di Misericordia e Croce Rossa

Un corso congiunto di BLSD di Misericordia e Croce Rossa

467 views
0

Un corso di BLSD adulto e pediatrico si è tenuto lo scorso 27 settembre presso la sede locale della Misericordia. Un corso nato dalla sinergia tra le due più rappresentative associazioni di volontariato, la Misericordia e la Croce Rossa di Mussomeli, nelle persone dei rispettivi rappresentanti, il governatore Vittorio Catania e il presidente Valerio Frangiamore. Tale sinergia era già iniziata nelle manifestazioni di settembre, quando entrambe le associazioni, sempre attive sul territorio, si sono trovate a presenziare, ognuna con i propri mezzi e personale, alle “Notti bianche” e al concerto di Roy Paci, supportandosi nelle reciproche esigenze e mancanze e venendosi incontro in un reciproco affiancamento. Il corso, nello specifico, è stato tenuto dallo stesso presidente della CRI di Mussomeli, peraltro anche operatore del 118, in collaborazine con Rita Frangiamore. Il tema affrontato è stato quello della rianimazione cardio-polmonare, con e senza defibrillatore, financo sui lattanti, secondo la metodologia didattica e e le linee guida ERC. Numerosi i partecipanti, fra volontari della Misericordia che poi hano sostenuto l’esame per l’abilitazione e semplici cittadini personalmente interessati alla dimostrazione, con grande senso di responsabilità. Chi ha superato il corso ha ottenuto l’attestato di esecutore di rianimazione cardiopolmonare e defibrillazione (BLSD) in età adulta e pediatrica (Full D) per sanitari. “Ringrazio il presidente della CRI per la disponibilità e la professionalità dimostrate in corso d’opera. Un attestato che bisogna rinnovare ogni due anni, quello di BLSD, e che può essere fatto grazie appunto a questo corso, oltre a formare nuovi volontari impegnati nelle manovre salvavita. Nella volontà di essere utili agli altri, consapevoli che è tempo sottratto ad altre occupazioni. Due associazioni che da sempre lavorano in totale e pacifico affiancamento, a dispetto delle dicerie di corridoio. Iddio ve ne renda merito, è il nostro motto dedicato tanto ai volontari che agli istruttori”. Così il governatore Vittorio Catania a conclusione dell’interessante giornata formativa per tutta la collettività.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 1 / 5. Vote count: 1

Vota per primo questo articolo

Condividi