Home Sport Rally di Caltanissetta e del Vallone, definito il lotto degli iscritti: agguerrita...

Rally di Caltanissetta e del Vallone, definito il lotto degli iscritti: agguerrita la pattuglia di piloti mussomelesi

1.723 views
0

Mussomeli – Definito il lotto degli iscritti all’edizione numero ventuno del rally di Caltanissetta e del Vallone. È valida per l’ottava zona della coppa Italia rally e il terzo appuntamento del campionato siciliano, per vetture moderne e storiche.

Agguerrita e di primo piano, nelle varie categorie, anche la pattuglia di piloti mussomelesi tra Piparo, Scannella e Farina.

Guardando all’«assoluto », torna in gara il vincitore delle ultime due edizioni, Roberto Lombardo con al suo fianco Andrea Domenico Spanò. Il portacolori del Motor team nisseno, sarà in gara su una  Peugeot 207 S2000, la stessa con cui ha vinto due anni fa. Ma la concorrenza è agguerrita.

A cominciare dal driver di Mussomeli, Paolo Piparo, “navigato” da Francesco Pitruzzella, su una Skoda Fabia della Cst Sport.  I due, nella scorsa edizione, hanno chiuso sul secondo gradino del podio. Sempre su Skoda anche il nisseno Salvatore Di Benedetto con il messinese Giovanni Barbaro. Altre due «Fabia» per altrettanti equipaggi agrigentini, ossia Diego Cipolla e Fabio Puletto e Dino Clemente Nucci e Ivan Rosato.

Nel gruppo Rc4n, in classe Rally 4, sarà ai nastri di partenza un altro beniamino di casa, il mussomelese Salvatore Pio Scannella con alle note Francesco Galipò, impegnati pure nel campionato italiano assoluto rally junior.

Altro pilota di Mussomeli, nella classe Rally 4 /R2, è Salvatore Farina con Giuseppe Centinaro su Opel Adam. E poi nutrito è il lotto dei partecipanti ad altri gruppi e classi.

Secondo programmi, la mattina del primo luglio sono previste le verifiche tecniche davanti al palazzo municipale di Caltanissetta. Poi, dalle 10, il test in contrada Bifaria.

sabato sera, alle 20, la partenza da Caltanissetta e poi il riordino notturno, previsto per le 21.20, in piazza della Repubblica a Mussomeli

Domenica le nove prove speciali, tre da ripetere altrettante volte per un totale di poco più di sessantacinque chilometri, per poi, alla conclusione della manifestazione motoristica, ritrovarsi di nuovo a Mussomeli in piazza della Repubblica.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 5 / 5. Vote count: 3

Vota per primo questo articolo

Condividi