Home Cronaca Botte da orbi per un «mi piace», giovane finisce nei guai

Botte da orbi per un «mi piace», giovane finisce nei guai

1.490 views
0

Caltanissetta – È per un “like” di troppo che sarebbe scattato il pestaggio. Tanto sarebbe stato sufficiente per scatenare l’ira e, probabilmente, la gelosia di un giovane.

Questo il leitmotiv del dossier che, alla fine, ha fatto scattare il rinvio a giudizio a carico del sospetto aggressore che dovrà rispondere di lesioni personali.

I protagonisti della vicenda sono due ragazzi gelesi. Tutto sarebbe legato a quel «mi piace» che uno dei due avrebbe postato su un noto social, molto diffuso tra i giovani

Ma sullo sfondo, presumibilmente, secondo la ricostruzione degli inquirenti, vi sarebbero stati problemi pregressi tra i due.

Così un pomeriggio si sarebbero ritrovati faccia a faccia per quello che, sulla carta, presumibilmente doveva essere una sorta di chiarimento.

E invece sarebbe scattato la pesante punizione. Il malcapitato, autore di quel messaggio di apprezzamento, le avrebbe prese di santa ragione.

Fino a essere costretto a fare ricorso alle cure dei sanitari del pronto soccorso dell’ospedale «Vittorio Emanuele» di Gela per le lesioni riportate.

E adesso, a qualche anno di distanza da quel pestaggio, per il sospetto aggressore è stata disposta l’apertura di un procedimento.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 3.6 / 5. Vote count: 8

Vota per primo questo articolo

Please follow and like us:
Pin Share
Condividi