Home Cultura Milena: il 7 gennaio la presentazione de “i giorni della merla”, romanzo...

Milena: il 7 gennaio la presentazione de “i giorni della merla”, romanzo di Eliseo Palumbo

882 views
0

Milena – Il 7 gennaio alle ore 18:00 presso la sala conferenze Falcone e Borsellino della Biblioteca comunale di Milena, in  via G.Verdi 32, sarà presentata l’ultima fatica letteraria di Eliseo Palumbo. Il libro è un romanzo breve edito da Edizioni Open, di genere giallo.È ambientato nell’entroterra siciliano del 1988. Sono i giorni più freddi dell’anno, i giorni della merla, e Borgobello si sveglia pregna della sua bucolica tranquillità, ignara della tempesta che sta per travolgerla. Un efferato delitto, infatti, è stato consumato la sera prima, scardinando gli equilibri di quel silenzioso paese di provincia. Perché il figlio di un noto trafficante d’ami è stato freddato a bruciapelo? Come mai le indagini sembrano indolenti? Chi aveva interesse a ucciderlo? In questo noir dalle tinte nostrane e nostalgiche, ambientato in una terra generosa di profumi e di suggestioni ma avara di giustizia, solo un ragazzo, Silvestro (o, come dicono alcuni, Livestru) si farà carico della ricerca della verità. Questo libro parla di intolleranza alle ingiustizie, di voglia di riscatto, delle difficoltà sempre attuali dei giovani siciliani, che purtroppo fin troppo spesso si lasciano abbindolare da fonti di reddito “facili”. Questa è una storia fatta di polvere e sangue, di famiglia e onore, di orgoglio e caparbietà, ma soprattutto di ricerca del vero. L’autore è Eliseo Palumbo, infermiere di professione, che ha vissuto in diversi luoghi e latitudini, e questo aspetto della sua vita lo ha portato a consolidare ancora di più il suo amore per l’entroterra siculo, rendendolo il suo porto sicuro. Nel corso della sua vita ha sempre coltivato e curato la passione per la scrittura. Diversi suoi racconti sono presenti in antologie

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

Vota per primo questo articolo

Condividi