Home Cronaca Voleva lanciarsi da un balcone a 15 metri d’altezza, lo salvano i...

Voleva lanciarsi da un balcone a 15 metri d’altezza, lo salvano i carabinieri

1.127 views
0

Caltanissetta – Sono stati i carabinieri a salvarlo. A evitare il tragico epilogo. Perché lui, barricato sul balcone di casa, minacciava di volersi lanciare nel vuoto. Sarebbe stato un volo di una quindicina di metri.

Ma l’intervento dei militari della sezione radiomobile e della stazione carabinieri hanno scongiurato il peggio.

È stata la telefonata della madre, giunta alla sala operativa, ad avvertire che il figlio, un cinquantenne peraltro affetto da disturbi psichici, voleva lanciarsi giù. Avvisandoli pure che il figlio si era allontanato dalla struttura a cui era stato affidato.

L’uomo, sottoposto alla misura di sicurezza della libertà  vigilata con ricovero in una comunità terapeutica assistita, era al balcone della sua abitazione di via Colajanni.
Appena i militari sono arrivati è iniziata una paziente opera di persuasione, ma il cinquantenne sembrava fermo nel suo proposito.

A quel punto i carabinieri gli sono piombati addosso e lo hanno bloccato per evitare che potesse gettarsi di sotto.

Una volta salvato è stato affidato agli operatori sanitari del 118. Il cinquantenne è stato trasferito al pronto soccorso dell’ospedale Sant’Elia per essere sottoposto a terapia.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 5 / 5. Vote count: 1

Vota per primo questo articolo

Condividi