Home Cronaca Morte bianca in cantiere, la tragedia di un giovane operaio riapproda in...

Morte bianca in cantiere, la tragedia di un giovane operaio riapproda in aula

1.150 views
0

Caltanissetta – Riapproda in aula la tragedia figlia di una morte bianca. Che in questo caso ha spezzato la vita di un operaio gelese deceduto per un incidente sul lavoro nelle Marche.

La vittima è l’allora ventottenne Gianluca Caterini travolto da un pesantissimo tubo in cantiere. E le ferite riportate, nonostante in ospedale abbiano tentato di tutto, non gli hanno lasciato scampo. È deceduto lasciando moglie e figli.

La tragedia ha poi aperto le porte a strascichi giudiziari, anche perché i familiari hanno chiesto di fare chiarezza sull’accaduto. Moglie e figlia della vittima si sono poi costituiti parti civili.

E già in prima analisi un collega di lavoro dell’operaio, il gruista che era in manovra al momento dell’incidente, è stato processato e ha poi chiuso il conto con la giustizia patteggiando la pena.

nel nuovo procedimento che ha preso corpo v’è a giudizio il responsabile, a quel tempo del cantiere, Mario Barbaro adesso chiamato a rispondere di omicidio colposo. Due società, invece, sono state citate in giudizio nelle vesti di responsabili civili. L’imputato,  che al momento dell’incidente non sarebbe stato neanche presente, secondo la tesi degli inquirenti non avrebbe vigilato perché fossero rispettati i criteri di sicurezza sul lavoro. Lui che era stato indicato come capo squadra dalla Ati formata da Sicilsaldo e Nuova Ghizzoni.

L’incidente è avvenuto il 15 gennaio 2018 a Villa Sant’Antonio. Lì si stava realizzando un nuovo metanodotto.

Secondo la ricostruzione dell’accusa l’incidente si sarebbe verificato mentre si stavano accatastando alcuni tubi metallici scaricati da un tir. Nel tentativo di stabilizzare a terra quel carico – perché un po’ inclinato su un fianco –  sarebbe stato deciso di bloccarlo poggiandovi sopra un grosso tubo di oltre due quintali e mezzo. Ma la cinghia con cui quel tubo era stato legato alla gru si sarebbe allentata e il carico avrebbe colpito lo sfortunato operaio gelese.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

Vota per primo questo articolo

Condividi