Home Cronaca È «donna d’onore», arrestata dai carabinieri

È «donna d’onore», arrestata dai carabinieri

1.880 views
0

Donna d’onore. Questo sarebbe per i magistrati della direzione distrettuale antimafia che ha chiesto e ottenuto dal tribunale del riesame di Palermo, dopo il passaggio in Cassazione, una ordinanza di custodia cautelare. Provvedimento che è stato eseguito dai carabinieri della compagnia di Cefalù. Lei, che vive a Campofelice di Roccella, è accusata di associazione mafiosa ed estorsione. Il suo arresto affonda le radici in un’indagine partita nel 2020 e andata avanti per un paio d’anni – con un blitz nel febbraio scorso – mettendo nel mirino i mandamenti mafiosi di Caccamo e Trabia – con particolare riferimento alle famiglie di Cerda e Termini Imerese –  e quello di San Mauro Castelverde e, più in dettaglio, le famiglie di Campofelice di Roccella e Collesano. La donna, secondo il ruolo che le è stato ricondotto da carabinieri e magistrati, sarebbe stata messaggera per i vertici del mandamento mafioso e, in più, in concorso, avrebbe estorto soldi, peraltro con metodi mafiosi, a un imprenditore che opera nel settore del caro estinto.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 5 / 5. Vote count: 1

Vota per primo questo articolo

Condividi