Home Cronaca Addio Raquel Welch, sex symbol di Hollywood ma non solo

Addio Raquel Welch, sex symbol di Hollywood ma non solo

305 views
0
epa02309232 (FILE) A file photo dated 16 October 2007 shows US actress Raquel Welch pose for photographers during a press conference in Valencia, Spain. Welch will celebrate her 70th birthday on 05 September 2010. According to reports, 31 August 2010, she has unveiled her New 2010 Fall Collection of Wigs and Hairpieces on Wigs.com. EPA/JUAN CARLOS CARDENAS

 

Palermo – L’attrice Raquel Welch è morta a 82 anni dopo una breve malattia.Lo scrive il sito Tmz citando fonti della famiglia. Simbolo del sesso degli anni Sessanta e Settanta, dopo gli esordi in

piccole parti – nel 1964 nei film Madame P… e le sue ragazze di Russell Rouse con protagonisti Shelley Winters e Robert Taylor, e al fianco di Elvis Presley in Il cantante del Luna Park di John Rich – Raquel era entrata con prepotenza nell’immaginario per il ruolo della prosperosa Loana in Un milione di anni fa di Don Chaffey: il manifesto del film, uscito nel 1966, con la Welch in un provocante bikini in pelle scamosciata, era divenuto un oggetto da collezione. Erano seguiti altri ruoli da sex symbol, tra Fathom: bella, intrepida e spia (1967) di Leslie H. Martinson accanto ad Anthony Franciosa e Il mio amico il diavolo (1967) di Stanley Donen, con protagonisti Dudley Moore e Peter Cook. Sempre nel 1966, unica protagonista femminile, era entrata nel film di fantascienza Viaggio allucinante, che ne aveva decretato il vero successo.

“Ero contenta di aver sfondato e di poter avere avuto una carriera, ma allo stesso tempo non mi vedevo così” aveva scritto nel suo memoir ‘Raquel: Beyond the Cleavage’ (oltre la scollatura) a proposito del ruolo in Un Milione di Anni Fa: “Non ero nella posizione di dire: ‘No grazie, preferirei fare Shakespeare”. La carriera di attrice della Welch ha avuto un capitolo italiano con la commedia Spara forte, più forte… non capisco! del 1966 di Eduardo De Filippo girato tra Napoli e Cinecitta’ da Joe Levine. “Raquel si e’ rivelata molto brava, specialmente nella commedia”, l’aveva elogiata Marcello Mastroianni, la sua co-star: “E la commedia e’ molto piu’ difficile del dramma”. Dello stesso anno, ‘Le Fate’, nell’episodio diretto da Mauro Bolognini. Le altre tre protagoniste degli short erano Capucine, Claudia Cardinale e Monica Vitti.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

Vota per primo questo articolo

Condividi