Home Cronaca Appalti pilotati a Santa Caterina, scarcerato pure l’ex vice sindaco

Appalti pilotati a Santa Caterina, scarcerato pure l’ex vice sindaco

481 views
0

Santa Caterina – Scarcerato anche l’ex vice sindaco di Santa Caterina. Dopo il sindaco anche lui ha lasciato i domiciliari per tornare un uomo libero.

Sì, anche il trentunenne Agatino Macaluso – assistito dall’avvocato Salvatore Falzone – ex vice sindaco caterinese, ha ottenuto la scarcerazione.

Anche in questo caso il gip Valentina Balbo, accogliendo le richieste della difesa, ha ritenuto che ormai non siano più sussistenti le esigenze di custodia cautelare a cui si trovava sottoposto dal 10 luglio scorso.

Tutti e due, ex sindaco e il suo allora vice, nel luglio dello scorso anno, sono rimasti coinvolti nell’indagine di carabinieri e  guardia di finanza ribattezza «Cerbero due» su presunti appalti pilotati al Comune di Santa Caterina. Nelgran calderone del dossier anche amministratori, dirigenti pubblici, imprenditori e professionisti.

Sono stati tra i trentadue nomi finiti nel registro degli indagati, ma per sedici di loro sono scattate misure che ne hanno limitato o la libertà personale e l’attività lavorativa e professionale. In questo caso per entrambi erano scattati gli arresti domiciliari.

I coinvolti nell’inchiesta sono stati chiamati in causa, a vario titolo, per le ipotesi di associazione a delinquere, concussione, corruzione, turbata libertà degli incanti, falso ideologico e abuso di ufficio.

Secondo la tesi accusatoria, Macaluso sarebbe stato un po’ il punto di contatto con presunti imprenditori e professionisti compiacenti.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

Vota per primo questo articolo

Condividi