Home Cronaca Armato di coltello minaccia suoceri e poliziotti, bracciante arrestato

Armato di coltello minaccia suoceri e poliziotti, bracciante arrestato

675 views
0

Caltanissetta – Armato di un  coltello a serramanico ha minacciato di morte i suoceri e ed i poliziotti intervenuti per sedare una lite in casa.

In queste circostanze è stato arrestato un bracciante agricolo quarantenne, B.G., niscemese, che in passato ha già avuto qualche grana con la giustizia.

 Il provvedimento restrittivo a suo carico è stato disposto per le ipotesi di  minacce e resistenza a pubblico ufficiale.

È stata una chiamata alla sala operativa a segnalare una lite in casa in un appartamento alla periferia dell’abitato niscemese.

Una volta arrivati lì gli agenti hanno trovato il marito della donna – la stessa che aveva chiesto aiuto al telefono – che coltello alla mano stava minacciando i suoi suoceri.

Ma non si è calmato, almeno in quei frangenti, neanche all’arrivo della polizia. Anzi con quello stesso coltello avrebbe anche sfidato gli stessi agenti.

Con molta pazienza in qualche modo i poliziotti sono poi riusciti a ristabilire la calma e l’uomo è stato trasferito prima in commissariato e poi in carcere.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 1 / 5. Vote count: 1

Vota per primo questo articolo

Condividi