Home Cronaca Beni sospetti, confiscati immobili e soldi per 150 mila euro

Beni sospetti, confiscati immobili e soldi per 150 mila euro

532 views
0

Caltanissetta – Confiscati beni per 150 mila euro. La misura patrimoniale è scattata ai danni di un quarantottenne nisseno, G.C., che con la giustizia ha già avuto parecchie grane.

In particolare è stato più volte segnalato per detenzione e spaccio di droga – e ha pure riportato una condanna definitiva- oltre che per furto e altro ancora.

Gli sono stati sottratti alla proprietà  cinque immobili  a Caltanissetta e tre rapporti finanziari di cui due  depositi a risparmio e un conto corrente.

È stata la divisione polizia anticrimine, in particolare la sezione misure di prevenzione patrimoniali della questura di Caltanissetta, a eseguire il provvedimento.

Secondo gli inquirenti vi sarebbe stato un eccessivo squilibrio tra il valore dei beni di famiglia, intestati a suoi familiari, ed i redditi dagli stessi dichiarati.

Da qui la proposta di sequestro avanzata il 5 luglio di due anni fa dal questore di Caltanissetta, puntando l’attenzione su beni ritenuti frutto di sospette attività illecite.

Così la sezione misure di prevenzione patrimoniali del tribunale nisseno, un mese dopo ha emesso il decreto di sequestro dei possedimenti sospetti.

Gli stessi, per un valore di centocinquantamila euro, che adesso sono stati confiscati dalla divisione di polizia anticrimine.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 5 / 5. Vote count: 1

Vota per primo questo articolo

Condividi