Home Cronaca Botte e minacce di morte alla moglie, “marito violento” va sotto accusa

Botte e minacce di morte alla moglie, “marito violento” va sotto accusa

686 views
0

Caltanissetta – A giudizio un presunto marito violento. Che avrebbe vessato, malmenato e minacciato di morte la sua ex moglie. E non avrebbe risparmiato minacce neppure ai suoi figli.

Adesso, su richiesta della procura, è stata disposta l’apertura di un procedimento a suo carico. È il cinquantacinquenne nisseno Salvatore Lo Cicero –  assistito dall’avvocato Ernesto Brivido – che dovrà rispondere in tribunale delle ipotesi di maltrattamenti, detenzione e ricettazione di un’arma. Ora è sottoposto a divieto di avvicinamento alla moglie.

Per anni, secondo la tesi accusatoria, le avrebbe reso la vita un inferno. Già a partire dal lontano 1994 e fino, sostanzialmente, allo scorso anno.

La donna, secondo il suo racconto e la ricostruzione investigativa, per anni avrebbe subito soprusi di ogni tipo. Sarebbe stata schiaffeggiata pure durante il periodo di gravidanza.

Sarebbe pure arrivato a tentare di strangolarla ed a minacciarla esplicitamente di morte con espressioni del tipo «domani mattina vengo a Caltanissetta con la pistola e ti ammazzo».

E rivolgendosi pure ai figli li avrebbe avvertiti «state attenti a mandarmi fuori di casa perché vi butto benzina addosso e vi dò fuoco».

Ad appesantire ancor più la situazione, peraltro, è stato il ritrovamento in casa sua di una pistola semiautomatica, una «Bernardelli» calibro 7.65 con matricola abrasa. E a suo carico sono scattate pure le ipotesi di ricettazione e detenzione.

Sull’onda di questa catena di episodi violenti  in famiglia gli stato poi imposto il divieto di avvicinamento alla moglie.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 3.3 / 5. Vote count: 4

Vota per primo questo articolo

Condividi