Home Politica Catania: “Venerdì sigliamo accordo tra Comune e Confapi Sicilia”

Catania: “Venerdì sigliamo accordo tra Comune e Confapi Sicilia”

565 views
0

MUSSOMELI – il 14 febbraio 2020 alle ore 11 presso Palazzo Sgadari di Mussomeli ) si svolgera’ la conferenza stampa per la firma dell’accordo tra Confapi Sicilia e l’Amministrazione Comunale Di Mussomeli alla presenza del sindaco Giuseppe Catania e del Presidente di Confapi Sicilia Dhebora Mirabelli. “L’accordo – spiega Catania –  tra l’Amministrazione Comunale e la Confederazione Nazionale delle Piccole e Medie Industrie è rivolto volto a promuovere concretamente lo sviluppo di distretti produttivi nei settori del turismo culturale e dell’agroalimentare. Questo tramite l’impegno di CONFAPI Sicilia ad acquistare immobili ad un euro, all’interno del comune, ristrutturandoli integralmente e trasformarli in realtà economiche produttive realmente operanti sul territorio. Mentre in Sicilia – prosegue catania – si discute di zone franche montane, spopolamento di interi paesi, di livelli disarmanti di disoccupazione, di primati nella fuga di giovani e cervelli, di punti percentuali di contrazioni economiche vicinissime alle due cifre e si assiste inermi ad un divario ingiustificato della spesa dello stato tra nord e sud pari a circa 3 mila euro pro capite, Mussomeli e la Confederazione delle Piccole e Medie Industrie Siciliane pongono in essere azioni concrete”. “Un progetto che non è solo sulla carta ma già trova concretezza come testimonieranno alcuni giovani, del territorio, che sono stati costretti a impiantare la propria attività innovativa in Germania ma che sono pronti a rientrare con una start up, associata a CONFAPI, che valorizza le eccellenze nel campo dell’agroalimentare proprio nel territorio di Mussomeli e che coinvolge circa 1500 produttori di olio.” prosegue il presidente di CONFAPI Sicilia Dhebora Mirabelli, “come associazione datoriale che raggruppa oltre 83.000 medie e piccole imprese in tutta Italia, ci prendiamo in carico anche il problema della anticontraffazione dei prodotti made in Sicily e tuteleremo le nostre eccellenze attraverso l’introduzione di un’innovazione digitale, introdurremmo sul mercato un’etichetta che ha il triplice compito di riconoscibilità, rintracciabilità e valorizzazione delle bellezza e del valore della nostra terra”. Alla conferenza stampa, fanno sapere gli organizzatori,  sarà in collegamento anche il Dott. Marco Marchese esponente della Commissione Cultura del parlamento di Mosca con la quale di recente il comune di Mussomeli ha siglato un accordo di collaborazione.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

Vota per primo questo articolo

Consentici di continuare a garantire il diritto di sapere quello che gli altri non ti dicono. Sostienici!

Con bonifico bancario, anche online, intestato ad:  Associazione “Castello Incantato”  CODICE IBAN IT68T0897583380000000011400 (Bcc “San Giuseppe Mussomeli" - causale: donazione liberale per castelloincantato.it).

CON PAYPAL O CARTA (clicca sotto)

Condividi