Home Cronaca Controlli dei carabinieri, chiusa trattoria a Gela e pioggia di multe e...

Controlli dei carabinieri, chiusa trattoria a Gela e pioggia di multe e denunce

466 views
0

Gela – Chi nascondeva coltelli in tasca, chi in auto, altri avevano droga e c’era pure chi guidava dopo avere bevuto troppo. Chiusa pure una trattoria per carenze igienico-sanitarie.

Tutti finiti nel mirino dei carabinieri tra le pieghe di un servizio straordinario. Un controllo a tappeto –  secondo le indicazioni del comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica – che ha impegnato i militari di Gela, il  nucleo antisofisticazioni e sanità di Ragusa, la compagnia d’intervento operativo del dodicesimo reggimento mobile “Sicilia” e dello squadrone eliportato cacciatori «Sicilia».

Il Nas di Ragusa ha sospeso l’apertura di una trattoria perché i locali, dal punto di vista strutturale e igienico, avrebbero presentato non poche carenze.

A carico del titolare del locale – per un valore, attrezzature comprese, di 250 mila euro – è scattata una sanzione amministrativa per un totale di 3 mila euro .

Durante le verifiche sono stati fermati 239 mezzi, elevate 46 contravvenzioni al codice della strada, sono state ritirate 7 carte di circolazione e identificate 479 persone. Eseguite 38 perquisizioni personali che hanno consentito di recuperare 9 grammi di hashish, poco meno di 1 grammo di marijuana, 7 di cocaina, 3 spinelli, 2 coltelli, munizioni e una mazza da baseball.

Alla fine in dieci sono stati segnalati alla prefettura come assuntori e sette alla magistratura di cui tre per porto illegale di armi od oggetti atti ad offendere, uno per droga tre per resistenza a pubblico ufficiale, uno per guida in stato di ebbrezza e un altro per detenzione illegale di munizioni.

Più in dettaglio, un trentacinquenne è stato trovato con 7 grammi circa di cocaina e di un bilancino elettronico di precisione; un sedicenne senza patente  era in sella a un motociclo con dietro un diciottenne. Alla vista dei militari è fuggito, ma è stato inseguito e preso; un trentaduenne è stato sorpreso con  un coltello a serramanico con lama a punta della lunghezza di quattordici  centimetri; un ventitreenne teneva in auto un coltello a serramanico con lama appuntita, lungo quindici centimetri; un venticinquenne si era messo alla guida dopo avere bevuto troppo e un ventunenne  teneva in auto una mazza da baseball,  poco meno di 5 grammi di hashish, inoltre nel corso del controllo avrebbe minacciato e oltraggiato gli operanti.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

Vota per primo questo articolo

Condividi