Home Cronaca Croce rossa, raccolte 8 tonnellate di cibo per i meno fortunati

Croce rossa, raccolte 8 tonnellate di cibo per i meno fortunati

165 views
0

Caltanissetta – Otto tonnellate di cibo raccolti dai volontari della Croce rossa in una sola giornata. Un successo e una dimostrazione di grande sensibilità da parte dei donatori. Linfa per i magazzini dell’associazione, perché le scorte di cibo da destinati ai meno fortunati si erano assottigliate oltremodo.  «Visti i momenti di forte crisi – ha spiegato in tal senso il presidente della Cri nissena, Nicolò Piave –  era carente di parecchi prodotti alimentari, ma ciò nonostante eroga normalmente tre volte settimana e vede impegnati i volontari in questa importante attività».

Sono stati poco meno di una cinquantina i volontari che si sono spesi in questa giornata destinata a fornire un sostegno agli indigenti della comunità nissena.

E alla fine sono state raccolte otto tonnellate di prodotti alimentari, che saranno distribuite nei prossimi mesi alle famiglie in difficoltà, già censite e che hanno superato le mille e duecento nella sola Caltanissetta, un numero molto molto alto rispetto ai tempi pre-covid, quasi triplicato.

«Il lavoro di squadra, coordinato egregiamente dallo staff di inclusione sociale della Croce Rossa Italiana di Caltanissetta, dalle assistenti sociali del pronto intervento sociale del distretto D8 di Caltanissetta, delle istituzioni locali e delle associazioni di genere – ha spiegato il presidente Piave – permettono di avere un’ampia visone dei bisogni assistenziali, un maggiore controllo e una capillare azione cercando di arrivare a tutte le fasce più deboli, soprattutto in questo periodo vicino alle festività pasquali».

E lo stesso Piave ha poi sottolineato come «da anni il servizio di distribuzione alimentare della Croce Rossa Italiana, risulta essere un’indiscussa azione rivolta a tutti i cittadini in difficoltà che si rivolgono allo sportello di inclusione sociale del comitato, per ricevere beni di prima necessità che vengono distribuiti nei nostri magazzini e nei vari gruppi territoriali».

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 5 / 5. Vote count: 1

Vota per primo questo articolo

Condividi