Home Cronaca Dia confisca beni per due milioni a imprenditore di Gela

Dia confisca beni per due milioni a imprenditore di Gela

779 views
0

Gela – Beni per due milioni di euro sono stati confiscati a un imprenditore del settore ortofrutticolo di Gela dalla Direzione investigativa antimafia. Il provvedimento è stato emesso dalla sezione Misure di prevenzione del Tribunale di Caltanissetta su proposta congiunta del procuratore di Gela e del direttore della Dia.  Il destinatario, ricostruiscono dalla Dia, è un personaggio di spicco della locale criminalità, già condannato per associazione di tipo mafioso, estorsione, usura, evasione, nonché detenzione illegale di stupefacenti e di armi e destinatario di una misura cautelare personale. ‘imprenditore, attualmente imputato per trasferimento fraudolento di valori, da accertamenti della Dia, è risultato essere titolare di fatto di due aziende, che gli sono state confiscate, assieme a un rapporto finanziario, per un valore complessivo stimato in circa 2 milioni di euro.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 5 / 5. Vote count: 1

Vota per primo questo articolo

Condividi