Home Cronaca Dichiararono il falso per intascare il reddito di cittadinanza, in 27 denunciati

Dichiararono il falso per intascare il reddito di cittadinanza, in 27 denunciati

729 views
0

CALTANISSETTA- Intascavano il reddito di cittadinanza dichiarando il falso. Un piccolo esercito di “imbroglioni”, quello finito nel mirino della polizia . Sono ventisette in tutto, di cui ventitré stranieri. Adesso sono stati tutti denunciati per falso.

È da verifiche effettuate dall’ufficio Immigrazione della Questura di Caltanissetta, durante l’iter per il rilascio di permessi di soggiorno, che la vicenda è venuta a galla. Scoprendo che in tanti avevano percepito il sussidio senza averne diritto.

E sono diverse le tipologie di irregolarità emerse durante i controlli. Alcuni hanno dichiarato il falso all’Inps attestando di possedere requisiti che, in realtà, non avevano. V’è chi ha affermato di possedere un permesso di soggiorno di tipo diverso da quello che era stato loro rilasciato, perché non tutti i permessi di soggiorno consentivano l’accesso al beneficio.

Altri ancora avrebbero falsato i dati sui componenti il nucleo familiare, “gonfiando” il numero in modo tale da intascare una cifra superiore.  Altri ancora avrebbero glissato su precedenti giudiziari che ne avrebbero impedito il riconoscimento del beneficio.

E alcuni stranieri avrebbero addirittura continuato a percepire il reddito di cittadinanza nonostante da anni fossero rientrati in patria.

In qualche caso il falso s’è reso possibile grazie alla compiacenza di nisseni che sono stati anch’essi segnalati alla procura per falso.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 3 / 5. Vote count: 1

Vota per primo questo articolo

Condividi