Home Cronaca Frode fiscale, arrestato il ‘re dei surgelati’ di Palermo

Frode fiscale, arrestato il ‘re dei surgelati’ di Palermo

637 views
0

Palermo – Arrestati il re dei surgelati di Palermo Salvatore Vetrano ritenuto, tra l’altro, vicino a Cosa Nostra, e la figlia di un boss Anna Bruno, nell’ambito di un’indagine per frode fiscale transnazionale aggravata dall’agevolazione mafiosa su prodotti ittici importati a Genova, che ha portato la Guardia di Finanza ad arrestare cinque persone e a sequestrare oltre tre milioni in Italia e all’estero. I militari del comando provinciale di Genova e del servizio centrale di investigazione sulla criminalità organizzata (Scico) della Guardia di Finanza hanno eseguito due ordinanze di applicazione di misure cautelari personali e reali emesse dal Giudice per le indagini preliminari presso il Tribunale di Genova, su richiesta della Procura della Repubblica-Direzione Distrettuale Antimafia e Antiterrorismo (pm Federico Manotti e Giancarlo Vona), anche nei confronti di Mauro Castellani e Giuseppe Licata e Sebastiana Germano (gli ultimi due ai domiciliari). In totale sono 12 le persone indagate, alcune residenti in Liguria o titolari di società con sede nella Regione.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 1 / 5. Vote count: 1

Vota per primo questo articolo

Condividi