Home Cronaca Già condannato per stalker minaccia la moglie di volerle dare fuoco, finisce...

Già condannato per stalker minaccia la moglie di volerle dare fuoco, finisce in carcere

657 views
0

Caltanissetta – Già condannato per stalking avrebbe continuato a perseguitare l’ex moglie. E, come se non bastasse, l’avrebbe pure minacciata di morte.

Ora un cinquantunenne nisseno, che si trovava già ai domiciliari,  è stato arrestato dalla polizia. Minacce e atti persecutori l’ipotesi di reato che gli è stata contestata e che lo ha fatto finire in cella.

Sì, perché già condannato dal tribunale per atti persecutori e minacce, aveva ottenuto il beneficio della misura alternativa grazie a un provvedimento del tribunale di sorveglianza.

Ma nonostante tutto non si sarebbe arreso. Anzi. Già perché avrebbe continuato a minacciare l’ex moglie e negli ultimi giorni, in più occasioni, si sarebbe appostato sotto casa di lei coprendola d’insulti, minacciando di darle fuoco e di spararle, fino a renderla invalida, secondo le sue intenzioni.

E  un paio di volte, nel recente passato, la donna e qualche suo familiare hanno già chiesto l’intervento della polizia per paura delle minacce ricevute da lui.

E alla fine, sulla base del rapporto presentato dalla polizia, il magistrato di sorveglianza ha disposto la sospensione dei domiciliari e la traduzione in carcere dello stalker.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 4.3 / 5. Vote count: 4

Vota per primo questo articolo

Condividi