Home Cronaca Giovani russi e ucraini fianco a fianco per studiare nelle università siciliane

Giovani russi e ucraini fianco a fianco per studiare nelle università siciliane

258 views
0

Studenti russi e ucraini, fianco a fianco, per studiare nelle università siciliane, nelle accademie di belle arti e nei conservatori di musica. E, in tal senso, anche Ersu Palermo, l’ente per il diritto allo studio universitario della Sicilia occidentale, assiste con borse di studio e servizi nelle proprie residenze universitarie studenti provenienti dai due paesi in conflitto. «Quest’anno – hanno spiegato il presidente di Ersu Palermo, Michele D’Amico e il direttore Ernesto Bruno –  considerata la particolare situazione internazionale abbiamo disposto che questi studenti restino nostri ospiti alle medesime condizioni e fino a quando non completeranno il corso degli studi.. compatibilmente con le nuove assegnazioni dei posti letto del bando di concorso aperto a tutti».È, guardando al conflitto in corso da oltre un anno, hanno osservato di «essere convinti della necessità di riaffermare il diritto e il dovere alla coesistenza pacifica dei popoli europei, il popolo russo e quello ucraino hanno una lunga storia di relazioni e di cooperazione con l’Italia. Nel nostro piccolo vogliamo dare un contributo al dialogo tra i popoli che possano, nel più breve tempo possibile, tornare in pace. Sotto questo profilo consentire alle future generazioni dirigenti di questi paesi di studiare insieme e dialogare non può che fare bene ai processi di riappacificazione e di coesistenza… Vogliamo perciò dare un simbolico contributo – hanno concluso D’Amico e Bruno – per indebolire le ragioni del conflitto con la Russia e rafforzare le ragioni della pace con l’Ucraina».

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 5 / 5. Vote count: 1

Vota per primo questo articolo

Condividi