Home Cronaca I ragazzi della Renault 4 a Caltanissetta ma è un fotomontaggio

I ragazzi della Renault 4 a Caltanissetta ma è un fotomontaggio

3.713 views
0

Caltanissetta – Nè restrizioni, nè controlli e neppure la quarantena riesce a fermarli. I raminghi ed elusivi ragazzi della Renault 4 sono tornati. Questa volta a Caltanissetta secondo una foto che circola insistentemente  ma che parrebbe trattarsi di un fotomontaggio. Secondo la foto che gira  da stamattina gli inarrestabili ragazzi sono stati immortalati nel capoluogo nisseno ma l’immagine,.come detto, è un falso  I quattro ragazzi, tre francesi e uno spagnolo, sono arrivati in Sicilia il 22 marzo scorso, sbarcati  a Messina erano andati ad Aci Trezza ospiti del fratello di uno di loro, a bordo dell’auto ormai diventata famosa in Europa per le immagini e i video trasformati in meme e che circolano sui social. Il 6 aprile si sono spostati nel nisseno, a Mazzarino esattamente, e sono ospitati da Luca Arcadipane, 35 anni, che ha una casa in campagna. L’ immagine incriminata  si è rivelata falsa e immortala l’auto nel centro di Caltanissetta, cononostante  restano aperti degli interrogativi.  Chi riuscirà a fermare gli sfuggenti artisti di strada? A chiederselo sono in tanti, sopratutto, i cittadini  che, ligi alle regole anti contagio, si sono barricati in casa e vedono questo atto di ribellione come una beffa nei confronti di chi rimane tra le mure domestiche  e limita gli spostamenti al massimo. Mentre altri hanno simpatizzato dall’inizio con questi giovani alternativi globe trotter. Salvatore Giardina chiamato per analizzare l’immagine spiega: “Dall’analisi della fotografia ho motivo di credere che si si tratti di un fotomontaggio”. Al di là della immagine. resta da capire come questi ragazzi, con una auto che sembra essere spuntata dal passato, abbiano potuto circolare in modo indisturbato per mezza Italia.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 1.8 / 5. Vote count: 13

Vota per primo questo articolo

Condividi