Home Politica Il Comune promuove acquisti a Mussomeli e poi compra altrove», tuona l’opposizione

Il Comune promuove acquisti a Mussomeli e poi compra altrove», tuona l’opposizione

1.282 views
0

Mussomeli – È il gruppo di minoranza in consiglio a chiedere lumi al sindaco di Mussomeli e sarebbe già pronta una interrogazione sulla questione.

La vicenda è legata all’esortazione che si sarebbe levata dalla stessa giunta per sostenere l’economia locale invogliando i cittadini ad acquistare da commercianti di Mussomeli.

Una campagna che sarebbe stata proposta sotto lo slogan «io compro locale, sosteniamo le attività commerciali mussomelesi».  Con, peraltro, un chiaro messaggio: «acquistare nei negozi Mussomelesi vuol dire avere a cuore la nostra Mussomeli». Una delibera datata 30 dicembre dell’anno appena andato via.

Nel gran calderone anche una lotteria degli acquisti per tutti coloro che hanno sostenuto le attività di Mussomeli, con un impegno di spesa di poco più di novemila euro.

Ma il giorno dopo, l’ultimo dell’anno – hanno evidenziato dalla minoranza – sarebbero stati ufficializzati un paio di acquisti, da parte del Comune, per un totale di ottomila euro, di cui tre mila in libri destinati alla biblioteca di Mussomeli –  «comprati in una libreria di Caltanissetta», hanno sottolineato dall’opposizione – e altri cinquemila euro per giochini destinati all’asilo comunale «acquistati da una ditta di Trani», hanno rimarcato gli stessi consiglieri.

«È contraddittorio esortare acquisti da operatori e commercianti locali e poi il Comune compra altrove contravvenendo al principio stesso dell’iniziativa promossa… inspiegabile», hanno evidenziato, pur riconoscendo l’assoluta regolarità degli atti.

E così la questione è subito diventata politica perché finita al centro dell’attenzione dei cinque consiglieri che compongono l’opposizione.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 4.2 / 5. Vote count: 17

Vota per primo questo articolo

Condividi