Home Eventi Il presidente Frates di Mussomeli Vincenzo Sorce:”La tre giorni, festa del dono...

Il presidente Frates di Mussomeli Vincenzo Sorce:”La tre giorni, festa del dono e della solidarietà”

2.127 views
0

Mussomeli – “Tre giorni all’insegna della solidarietà grazie al Protocollo d’intesa siglato tra Fratres, Telethon, Aministrazione Comunale e Pro loco “fortemente voluto dall’assassore allo Sport e Spettacolo Sebastiano Lo Conte”, così il dott. Vincenzo Sorce, presidente Fratres-Mussomeli che esprime “tutto il compiacimento per i risultati ottenuti” nell’ambito de “La festa del dono e della solidarietà”. Tre giorni di festa per Mussomeli fra il 5 e il 7 settembre che hanno visto scendere in campo e spendersi in nome della solidarietà, appunto, numerose ed operose organizzazioni presenti sul territorio, quali Cisom, Misericordia, Croce Rossa, Anfed, Associazione don Diego di Vincenzo, ASP di Caltanissetta, diocesi di Caltanissetta, contribuendo alla buona riuscita dell’iniziativa. All’insegna della sinergia dunque. “Insieme si fa di più e meglio”! Il programma è partito con la giornata di prevenzione sanitaria di domenica 5, organizzata da Fratres in collaborazione con il gruppo Cisom di Mussomeli e il patrocinio dell’Amministrazione Comunale di Mussomeli e dell’ASP di Caltanissetta, dove sono stati erogati, gratuitamente più di 40 servizi di screening cardiologici. Contestualmente, presso l’Immacolata Longo si è svolta la giornata di donazione di sangue straordinaria organizzata dal gruppo Fratres di Mussomeli, che ha conseguito risultati straordinari in termini di risposta numerica alla donazione. A suggello delle tre giornate dedicate alla solidarietà, in ambito di prevenzione sanitaria, è stata attivata una postazione vaccinale lungo lo snodo del viale Peppe Sorge, allo scopo di rendere partire dalla cover band dei Pooh (i Rewind), seguita da I Sinhiozzo, tribute band official dei Negroamaro, prima, e dagli Speed of Sound, tribute band dei Coldplay, nella serata conclusiva, peraltro aperta dal coro dell’Associazione don Diego di Vincenzo. All’inizio di ogni serata sono stati illustrati, tramite video o testimonianze dirette, i risultati dei progetti di ricerca, alimentata, anche all’interno di queste giornate, dalla presenza degli stand Telethon. “Giuseppe Catania, sindaco di Mussomeli, Sebastiano Lo Conte, assessore Sport e Spettacolo, Daniele Frangiamore, assessore alla Protezione civile, Zina Falzone e tutti i volontari della Pro Loco, per l’Amministrazione Comunale; Vincenzo Sorce, presidente, Marilena Pastorello, segretaria, Giacomo Piazza e Vincenzo Genco, volontari, il medico Cordaro e l’infermiera Maria Ausilia Amico, l’assistente spirituale Pierenzo Costanzo per Fratres- Mussomeli. Presenti anche gli altri volontari del sodalizio e i ragazzi del servizio civile. Calogero Genco per la Fratres provinciale, Liliana Di Pasquale, presidente Fratres regionale, Vincenzo Profita per il gruppo CISOM, il dott. Benedetto Trobia, responsabile dell’Ufficio Vaccinazione e direttore sanitario del presidio ospedaliero di Mussomeli, il dott. Nunzio Angelo Marletta, direttore del centro trasfusione dell’ASP di Caltanissetta. Per la Fondazione Telethon, Maurizio Gibilaro, coordinatore provinciale, Carmelo Furnari, vice coordinatore, Loriana Palermo e Maria Cristina, volontarie, Sonia Pitiddu, la cantante che, con la sua splendida voce, ha deliziato i presenti durante tutte e tre le serate e Silvia Elisa, bella e brava giornalista, che ha condotto le serate. Padre Onofrio Castelli, vicario generale per la Diocesi di Caltanissetta e il signor Infusa, presidente FASTED di Caltanissetta”. Nel ringraziare tutti quanti hanno collaborato, il presidente Vincenzo Sorce da appuntamento al prossimo anno confidando nella divina riconoscenza.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 3.9 / 5. Vote count: 12

Vota per primo questo articolo

Condividi