Home Cronaca Il Vallone piange l’assistente sociale sensibile, si è spenta a 62 anni...

Il Vallone piange l’assistente sociale sensibile, si è spenta a 62 anni Gioacchina Mattina

12.559 views
0

Mussomeli – Giocchina Mattina, assistente sociale del comune di mussomeli, si è spenta ieri a 62 annii. Un malora improvviso l’ha portata,  nella sua Milena dove viveva ed era  sposata con Paolino Cipolla, bancario in pensione. lascia inoltre due figlii. Quando si è diffusa la notizia la comunità mussomelese, insieme a quella milocchese, è rimasta sconvolta. La donna lavorava da oltre 30 anni nel comune di Mussomeli, era responsabile dei servizi sociali. Una lavoratrice sensibile e instancabile. Così la ricorda l’assessore Daniele Frangiamore:  “Gioacchina è sempre stata una persona amabile, disponibile e che amava il suo lavoro da lei considerato come  una missione. Stava sempre dalla parte dei deboli e aveva un  U rapporto bellissimo con tutto lo staff dei servizi sociali. Per me era un’amica personale, nei momenti importanti della mia vita c’è sempre stata, nel mio matrimonio, al battesimo dei miei figli. Perdo una preziosissima amica e professionista.  Una persona impossibile da dimenticare e sostituire. durante la sua lunghissima carriera sempre a lavorare nella sua stanza, senza mai una lamentela“. I funerali verranno celebrati oggi alle 16 nella chiesa madre di Milena.

 

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 3.9 / 5. Vote count: 9

Vota per primo questo articolo

Condividi