Home Cronaca Lancia valigia con un chilo e mezzo di droga: due arresti dei...

Lancia valigia con un chilo e mezzo di droga: due arresti dei carabinieri, scoperti pure piantagione di cannabis e armi. Video

553 views
0

Caltanissetta – Da una finestra ha lanciato una valigia con dentro poco meno di un chilo e mezzo di marijuana oltre a decine e decine di munizioni di diverso calibro. E tra le pieghe dell’operazione dei militari è pure saltata fuori una piantagione di cannabis.

Il tentativo di disfarsi di “erba” e armamentario non è riuscito. Anzi lui, un cinquantenne e un quarantanovenne, ritenuto complice, sono stati arrestati dai carabinieri del nucleo radiomobile di Palermo per detenzione di arma clandestina e coltivazione di droga.

È stato durante un controllo del territorio nel quartiere di Borgo Nuovo, che mentre i militari stavano effettuando accertamenti su un’auto parcheggiata davanti casa di uno dei due poi arrestati, si sono accorti della presenza di un cavo elettrico che usciva da un locale piano terra, secondo gli investigatori destinato alla vendita abusiva di bevande.

Così i carabinieri hanno seguito quel cavo arrivando, alla fine, all’appartamento del cinquantenne. Lo stesso che, accortosi della presenza delle forze dell’ordine, avrebbe lanciato dalla finestra una valigia con dentro 3 pacchi in cellophane termosaldati contenenti un chilo e quattrocento grammi di marijuana, 135 munizioni di diverso calibro e due bossoli.

A quel punto è scattata la perquisizione con l’intervento dell’unità cinofila  e, poggiati su un mobile del soggiorno, sono stati rinvenuti una pistola a tamburo calibro 38 special con matricola abrasa, carica di 6 munizioni

Poi, in un cortile esterno chiuso da un cancello che darebbe accesso a un terreno recintato, i carabinieri hanno scoperto una piantagione di marijuana con più di 250 arbusti di diversa altezza ed in stato vegetativo e vari  fertilizzanti.

La marijuana sequestrata è stata depositata al laboratorio di analisi per le sostanze stupefacenti del comando provinciale di Palermo, per essere analizzata.

Il giudice per le indagini preliminari, intanto, ha convalidato i due arresti disponendo la custodia in carcere per entrambi.

Video

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 5 / 5. Vote count: 1

Vota per primo questo articolo

Condividi