Home Cronaca Marianopoli: “Crocifisso divelto dal vento, intatto per miracolo. Segno che risorgeremo dal...

Marianopoli: “Crocifisso divelto dal vento, intatto per miracolo. Segno che risorgeremo dal coronavirus”

13.534 views
0

Marianopoli – Non ha dubbi il primo cittadino. Se non siamo di fronte a un miracolo, poco ci manca. “E’  un segno, per chi crede,  che risorgeremo da questo periodo buio del coronavirus”. E in effetti a sentire le parole del primo cittadino quello che è successo oggi pomeriggio è perlomeno singolare.  “Intorno alle 14,30 – racconta Salvatore Noto – sono stato allertato dal parroco, Don Briganti, il quale mi ha comunicato che  le folate di vento avevano fatto cadere il crocifisso di via Marconi. Mi sono subito recato sul posto e ai miei occhi si è presentata una scena angosciante: il simulacro era rovinosamente caduto a terra, dopo esser caduto nel vuoto per diversi metri. La preoccupazione è aumentata allorquando abbiamo raccolto la statua sacra: l’impalcatura si sgretolava come fosse di sabbia, inoltre, dalla scultura si era staccato un arto superiore. Per un momento io e il dipendente comunale  abbiamo pensato che tutto fosse perduto.  Abbiamo caricato in modo repentino il crocifisso sul mezzo della Protezione Civile e lo abbiamo portato al sicuro in un locale comunale. Qui abbiamo potuto analizzare l’entità  dei danni e siamo rimasti sbalorditi. Il crocifisso è intatto e non ha subito nemmeno un graffio, anche il braccio si è distaccato come se qualcuno lo avesse delicatamente disassemblato, tanto che senza difficoltà e immediatamente  è stato inserito nella giuntura e apposto all’opera scultorea. Io da cattolico  – conclude il sindaco – lo interpreto come un segnale divino di speranza: risorgeremo da questo periodo buio e di sofferenza che stiamo attraversando a causa della pandemia. Sto valutando di ricollocarlo in via Marconi quando questa emergenza finirà“. Intanto tirano un sospiro di sollievo gli abitanti di Marianopoli, affezionatissimi al crocifisso, da oltre mezzo secolo riferimento della devozione e della storia di questo paese.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 4.1 / 5. Vote count: 178

Vota per primo questo articolo

Condividi