Home Cultura Museo delle Solfare di Trabia-Tallarita, gran successo per l’evento alla riscoperta del...

Museo delle Solfare di Trabia-Tallarita, gran successo per l’evento alla riscoperta del territorio

244 views
0

Caltanissetta – Un vero successo. Sì, la riscoperta del museo delle solfare di Trabia-Tallarita ha entusiasmato raccogliendo un boom di presenze per l’evento. Ancor prima un trekking  sulla regia trazzera della Principessina alla scoperta del territorio attorno alla miniera

«TedxRiesi non è stato solo un momento di ispirazione e confronto, ma anche un’occasione per scoprire un gioiello del territorio quale il museo delle solfare di Trabia-Tallarita che per la circostanza ha accolto gli spettatori svelando il suo fascino fatto di storia e delle storie dei carusi che nel passato qui hanno lavorato rendendo la miniera di zolfo resina la più grande d’Europa», hanno spiegato gli stessi organizzatori.

Gli speaker che si sono avvicendati sul palco hanno condotto per mano gli spettatori in un viaggio tra tante “isole” diverse. A cominciare da Paola Galuffo l’importanza degli ideali e il richiamo dell’isola, Grammenos Mastrojeni ha raccontato gli impatti dell’emergenza climatica e la necessità di creare arcipelaghi per salvarci.  Andreina Serena Romano ha guidato alla scoperta degli eroi “quotidiani”, Claudia Segre dell’Isola che c’è, tra sostenibilità e realtà culturale aumentata, mentre Simone Massaro delle isole digitali per moderni Ulisse.

Luca Lagash e Morgana Orsetta Ghini hanno narrato il connubio tra arte e cambiamento climatico attraverso il progetto «Uno di un milione», Emilio Casalini la comunità che non isola, attraverso il progetto del Museo diffuso dei 5 sensi di Sciacca e Flavia Amoroso il cambio di vita che il South working ha portato in epoca post-pandemica.

«Abbiamo cercato di coinvolgere quante più realtà del nostro territorio per raccontare che questa “isola” del territorio nisseno ha tanto da dare se inizia a credere in se stessa» ha concluso l’organizzatore

Giuseppe Toninelli.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 4 / 5. Vote count: 2

Vota per primo questo articolo

Condividi