Home Cronaca Mussomeli, cervelli in fumo notte prima degli esami

Mussomeli, cervelli in fumo notte prima degli esami

672 views
0

Mussomeli – Cervelli in fumo e cuori in fibrillazione per via delle temperature torride della calda estate 2022 e dello stress pre-esami. E’ quel fatidico giorno “prima degli esami” che -come tutti sappiamo- tornerà infinite volte nella mente da grandi con sentimenti indefiniti e contrastanti. Attimi di ansia, nervosismo e frustrazione misti ad un delirio di un non so che….. “Siamo la generazione più sfigata post pandemica” esordiscono i maturandi 2022 con una certa indignazione, “quelli che per primi, dopo la pandemia stanno affrontando le prove scritte in presenza”. Quarantasei studenti dell’Hodierna e centoventidue Del Virgilio, più quattordici e sette dei corsi serali rispettivamente per i  due istituti superiori di Mussomeli che domani romperanno le righe con la classica prova di italiano, seguita all’indomani, dalla prova specifica per indirizzo. Soddisfazioni e delusioni alimentano uno scenario apocalittico a tinte fosche del giorno della vigilia  e nel marasma generale… storie di nordinaria follia… c’è chi premedita spietate vendette che non troveranno mai compimento se non nell’immaginario disinibito e personale di ogni scalmanato adolescente che si rispetti. I ragazzi stasera “festeggeranno” -ogni classe a proprio modo-  un rito che ha dello scaramantico come a voler esorcizzare la paura del giorno dopo. Sarà -e già in parte lo è già- l’esame di Stato più chiacchierato dopo due anni di pandemia. Decade l’obbligo di mascherina, rimane il raccomandato distanziamento di almeno un metro, compatibilmente con la logistica specifica di ogni istituto. Le aspettative sul fatidico “tema”, da parte degli studenti sono le più svariate ma anche le più scontate, pandemia e guerra in primis, senza escludere la sempre in auge parità di genere -rivisitata alla luce delle più recenti rivoluzioni sintattiche ed anagrafiche- e i mutamenti climatici.  Il toto tracce su cui il ministro Bianchi ha anticipato che saranno “anche emozioni di questi anni” fa ben sperare i maturandi di tutta Italia che comunque se ne potrà parlare… o scrivere!.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 1.8 / 5. Vote count: 5

Vota per primo questo articolo

Condividi