Home Cronaca Mussomeli, nascondeva oltre 2 chili di hashish in casa: finisce in carcere

Mussomeli, nascondeva oltre 2 chili di hashish in casa: finisce in carcere

2.239 views
0

Mussomeli – È per droga che lo hanno arrestato. Un copione che per lui si ripete. Già perché in passato era già accaduto e sempre per la stessa ragione.

Ora il trentasettenne di Mussomeli, Salvatore Piazza – assistito dall’avvocatessa Agata Maira – è stato ancora un volta arrestato. Sempre per droga.

Questa volta gli sono stati trovati oltre due chili e duecento grammi di hashish. Sostanza che nascondeva in casa. In particolare nella canna fumaria.

Lì i carabinieri hanno trovato. All’interno di quattro bottiglie di plastica, qualcosa come 160 dosi e il resto in 22 panetti. Rinvenuto anche un bilancino di precisione.

È nelle prime ore del mattino che qualche giorno addietro i militari hanno bussato alla sua porta di casa per una perquisizione.

Sull’onda dell’esito dell’ispezione, scattata non per caso, il trentasettenne è stato arrestato per detenzione e spaccio di stupefacenti.

Poi il gip Santi Bologna, così come chiesto dalla procura, ha convalidato il provvedimento, applicando la misura cautelare del carcere.

Piazza già tredici anni addietro era stato arrestato per droga. Sempre per hashish scovato in casa sua. In quel caso una quindicina di grammi.

E sette anni fa è stato poi arrestato per scontare una pena di sedici mesi per vicende di droga racchiuse nell’arco temporale tra il 2009 e il 2014.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 3.1 / 5. Vote count: 7

Vota per primo questo articolo

Condividi